venerdì 16 marzo 2012

DA GRANDE SARO’ UNA BLOGGER?

E’ da poco più di due mesi che l’Ecce Kitchen ha aperto i battenti e le lacune si sono palesate in un batter d’occhi. Premesso che spero di avere sempre qualcosa di divertente da raccontare, mi sono chiesta se da grande riuscirò a passare da cuogger a blogger, da bruco che son io a farfalla.
E’ dato per scontato che io superi le sanguinose guerre intestine tra grammatica e sintassi, che mietono impietose le frasi nei miei post, e che mi riconcili definitivamente con la punteggiatura. Insomma la lingua è importante e non basta avercela lunga, questo l’ho capito.
Appurate queste due condizioni, necessarie ma non sufficienti, torno a pormi la domanda: diventerò una blogger?
La risposta è no. Non sarò mai una blogger fin quando non avrò adottato un look adeguato.
La cosa mi si è palesata a Identità Golose e a qualche altra manifestazione vinosa, ovvero che così conciata, come aspirante blogger sarò per sempre riformata. Aspetto solo il Vinitaly per la conferma..
Ho capito che è indispensabile una visita dal parrucchiere, almeno once a week, e non una volta l’anno per la tosatura stagionale.
Ho capito pure che devo abbandonare le comode scarpette antinfortunistiche a favore di una scarpa con tacco pronunciato e pattina. In realtà nella trasferta milanese c’avevo provato con un decolleté classico e indolore, ma al cospetto della parata di calzature sfoggiata dalle bloggerissime, mi sentivo di avere due infradito.
E ho scoperto che il guardaroba deve essere composto da vestiti aderenti, non più lunghi di una spanna, delle specie di livree dai colori magnetici, con funzione di richiamo, rigorosamente smanicati e naturalmente da portare tal quali (addio  ciclista, addio maglioncino) anche nei giorni del Blizzard. E pensare che sono arrivata a Milano per la grande kermesse culinaria con collo alto e canottiera misto lana..ho visto troppi Totò.
Con questi “piccoli” interventi forse..
e anche se non diventerò un Cavoletto di Bruxelles magari non seguiterò a sentirmi un broccolo.
Good luck!!

3 commenti:

  1. Eccoci non mi basterà una sola settimana per rifarmi il guardaroba... per Verona :-)

    RispondiElimina
  2. non ci basterà una sola macchina per le valige..

    RispondiElimina